FORMULA 1: solo Rosberg meglio di Leclerc dal 2011 dopo tre GP

lecrerc record

Il monegasco si presenta al GP di Imola della Ferrari con un vantaggio in classifica a dir poco importante e rassicurante ma… non troppo per le statistiche. Quindi occhio sempre alle nostre quote online sulla Formula 1 e sotto con le vostre scommesse sportive online.

Charles Leclerc arriva al GP di Imola con un vantaggio nei confronti dei suoi rivali e inseguitori ben più consistente rispetto a quello dei punti che assegna la vittoria singola in un GP. Charles Leclerc quindi: 34 punti su George Russell, 38 sull’altro ferrarista Carlos Sainz. Un margine sinonimo di sicurezza, che comunque vada in riva al Santerno, permetterà al francese di arrivare tra un paio di settimane per Miami, sempre da leader del Mondiale. Adocchiando in modo più approfondito numeri e statistiche, si scopre che il vantaggio di Leclerc sui diretti colleghi dopo le prime tra gare è sicuramente uno dei più corposi degli ultimi undici anni di Formula 1, ma stando sempre ai numeri potrebbe non bastare… (Visita le nostre quote online)

Sono ben 71 punti, il tetto raggiunto da Leclerc dopo il successo in Bahrein ed in Australia, chiudendo poi sul secondo gradino del podio in Arabia Saudita e siglando in tutte e tre le occasioni il giro più veloce del GP. Questo rappresenta il punteggio più alto totalizzato dal leader della classifica generale, calcolato negli ultimi sei anni ed il secondo più alto in assoluto negli ultimi undici. Record battuto solo ai 75 punti messi assieme da Nico Rosberg nel 2016, appunto, con addirittura tre vittorie consecutive (che sarebbero poi diventate quattro). Per il tedesco, quella partenza da sogno e da primato al semaforo stagionale fu ka discesa della conquista del suo primo ed unico titolo con la Mercedes, alla fine di una stagione che Lewis Hamilton riuscì però a mettere in discussione con una rimonta estiva incredibile, per poi concedere la vittoria finale al suo compagno di squadra solo al GP conclusivo di Abu Dhabi.

Numeri che fanno gola e luccicare gli occhi alle vostre prossime scommesse online sulla Formula 1, con le nostre quote online non aams ai massimi livelli del web.

Nella classifica totale dei top scorers dei primi tre GP negli ultimi 11 anni, Lewis Hamilton compare per ben tre volte: nel 2021 (69 punti), nel 2019 (68), nel 2015 (ancora 68) e nel 2020 (63). Neanche a dirlo che in tutte e quattro le stagioni menzionate, Lewis si laureò ovviamente campione del mondo a fine anno. Di questa speciale e suggestiva classifica fa parte anche l’ex ferrarista Sebastian Vettel. Per ben due volte (2011 e 2017) il tedesco sommò nei primi tre Gran Premi del Mondiale un bottino di 68 punti (come Hamilton nel 2015 e nel 2019). Solo undici anni fa però l’attuale pilota Aston Martin riuscì a portare a casa il titolo di campione del mondo, aggiudicandosi così il secondo dei suoi quattro titoli consecutivi, purtroppo solo con la Red Bull. Peccato, infatti, che Vettel non riuscì poi a continuare tutto ciò con la Ferrari, nonostante le quote online di inizio avventura e le vostre scommesse sportive lo davano per favorito.

Diversamente andò (purtroppo per Leclerc, a livello statistico) nel 2017. Al comando della Ferrari, Vettel vinse il primo ed il terzo GP: Australia e Bahrein (come Charles, ma invertendo il tutto) classificandosi secondo in Cina alle spalle di Hamilton (come quest’anno poi Leclerc a Jeddah… con Max Verstappen), chiudendo alla fine il Mondiale da vicecampione, ma lontanissimo da Hamilton… Coincidenze piuttosto “sinistre” per il francese e per la “Rossa” e che al contrario, e chissà se ne è a conoscenza! Tutto questo potrebbe regalare un sorriso sotto i baffi a Max Verstappen, ma tutti noi ci auguriamo certamente di no, anche visto l’andamento iniziale delle vostre scommesse online tramite le nostre quote online sui nostri bookmarks stranieri non aams.

Oltre la Formula 1, non dimenticate di visitare la nostra sezione dedicata ai casino online non aams con altissimi bonus benvenuto.

Ti piace? Condividi con i tuoi amici
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su telegram
Telegram

Ultime News

qatar stadi
Qatar 2022, boom scommesse da 150 milioni
nazionale qatar
Nazionale del Qatar, informazioni e scommesse non aams
qatar 2022
Mondiali Qatar 2022, programma e quote online
camicia nera1
Mondiali in camicia nera (seconda parte)
edberg1
Tennis: Stefan Edberg, il gentiluomo svedese
Scommessa del giorno
22 Novembre 2022
Argentina - Arabia Saudita
Segno: 1Quota: 1,17
Danimarca - Tunisia
Segno: 1Quota: 1,48
Messico - Polonia
Segno: XQuota: 3,00
Francia - Australia
Segno: GolQuota: 2,20
Quota Finale 11,49
VAI ALLA SCHEDINA
Scommetti con le migliori quote