Olimpiadi: Parigi 1924

parigi 1924

Le Olimpiadi del 1924 ritornarono a Parigi ed i francesi dimostrano di cogliere la manifestazione ben più validamente di quanto non avessero saputo fare nel 1900.

Vi ricordiamo di andare a visitare le nostre top quote online per i vari eventi in programma, così da piazzare al meglio le vostre scommesse online vincenti. Inoltre, non vi dimenticate dei nostri giochi online presenti nella sezione dedicata ai casinò.

Alla buona riuscita di quella edizione contribuì non poco il fatto che vennero allestiti nuovi impianti sportivi: lo stadio di Colombes e la piscina di Torrelles. So verificò anche il primo tentativo di allestire un villaggio olimpico destinato agli atleti.

Assente nuovamente la Germania per motivi politici, ai giochi di Parigi presero parte per la prima volta rappresentanti dell’America del Sud. Quarantaquattro le nazioni presenti per un totale di 3.092 atleti (290 donne).

Incominciava a preoccupare l’afflusso del pubblico: il nuovo problema dei costi dei biglietti d’ingresso, alti per quell’epoca, non scoraggiava certo i primi tifosi.

In campo organizzativo fecero la loro comparsa le gabbie metalliche protettive attorno alle pedane per i lanci. Nell’atletica leggera 12 titoli andarono agli Stati Uniti, 10 alla Finlandia e 3 alla Gran Bretagna.

Nurmi dominò ancora vincendo i 1.500, i 5.000, nella campestre individuale ed a squadre. I finnici portarono però alla vittoria anche Ritola nei 10 mila metri e nei 3 mila siepi, Stenroos nella maratona e Lehtonen nel Pentathlon.

Andate sempre a controllare le nostre quote online sempre aggiornate e ai massimi livelli del web, per poi giocare, piazzando così la vostra scommessa online vincente sui vari eventi in programma. Vi ricordiamo anche tutta la nostra parte dedicata ai migliori casino online non aams con moltissimi giochi d’azzardo presenti in essi.

Nel nuoto gli Stati Uniti schierarono una formidabile formazione. Meglio di tutti fece Johnny Weissmuller, futuro Tarzan cinematografico. Singolare il fatto che l’atleta, da piccolo, era stato avviato al nuoto su consiglio dei medici perché presentava forme di rachitismo.

Weissmuller conquistò la medaglia d’oro nei 100 e 400 stile libero e nella staffetta 4×200. Per primo in una Olimpiade, scese sotto il muro del minuto nella gara veloce.

L’Olimpiade di Parigi lasciò tuttavia a desiderare soprattutto in fatto di verdetti del pugilato. L’arbitro, fatto curioso, se ne stava fuori dal quadrato, e quindi molto spesso non veniva udito, ad esempio, allorché decretava i “break”. Numerosi i casi, ed anche clamorosi, di contestazioni.

Il gallo americano Lazarus mise k.o. il suo avversario ma venne squalificato appunto perché non aveva udito l’arbitro, poco prima, di dichiarare il break.

Guardate le nostre fantastiche quote online, piazzate una bella scommessa online e nel frattempo visitate i nostri numerosi casino online sempre aggiornati per voi.

Anche a Parigi l’Italia, che era presente con 200 atleti (tre donne), si comportò bene conquistando 8 medaglie d’oro, 3 argento e 5 di bronzo. Le medaglie d’oro vennero da Frigerio nei 10 km di marcia, dall’inseguimento a squadre di ciclismo, dalla ginnastica a squadre, da Francesco Martino negli anelli e dalla sciabola a squadre.

La parte del Leone la fece la nostra atletica pesante che si aggiudicò tre allori: nei piuma con Pierino Gabetti, nei medi con Carlo Galimberti e nei massimi con Giuseppe Tonani.

Nella scherma l’Italia, avendo perso Nedo Nadi che era nel frattempo passato al professionismo, non era più tanto forte. Riuscì tuttavia ad imporsi nella sciabola a squadre.

Un ultimo particolare: il finlandese Ritola partecipò a sette gare atletiche in sette giorni conquistando due medaglie d’oro e tre d’argento; pensate che bella scommessa sarebbe stata se all’epoca ci fossero state le quote online e tutto il betting di adesso.

Ti piace? Condividi con i tuoi amici
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su telegram
Telegram

Ultime News

qatar stadi
Qatar 2022, boom scommesse da 150 milioni
nazionale qatar
Nazionale del Qatar, informazioni e scommesse non aams
qatar 2022
Mondiali Qatar 2022, programma e quote online
camicia nera1
Mondiali in camicia nera (seconda parte)
edberg1
Tennis: Stefan Edberg, il gentiluomo svedese
Scommessa del giorno
22 Novembre 2022
Argentina - Arabia Saudita
Segno: 1Quota: 1,17
Danimarca - Tunisia
Segno: 1Quota: 1,48
Messico - Polonia
Segno: XQuota: 3,00
Francia - Australia
Segno: GolQuota: 2,20
Quota Finale 11,49
VAI ALLA SCHEDINA
Scommetti con le migliori quote