Tennis: Jimmy Connors, la scommessa diventata Jimbo il Fighter (Parte 2)

jimmy connors 2

Continua il nostro viaggio tra i super campioni del tennis, poiché come già detto, www.scommesse-nonaams.com, non è solo calcio, scommesse sportivequote online e casino online, ma è molto altro ancora, come questa rubrica nata su piccole biografie delle stelle del tennis.

Dove eravamo rimasti…CLICCA QUI PER LA 1 PARTE.

Jimmy Connors

Da numero uno al mondo dettava legge, con una love story scoppiata anche con l’altra più forte giocatrice al mondo: Chris Evert, materiale che come da pronostici e quote, riempì tutti i giornali che di solito non trattavano il grande tennis. Ebbe poi una relazione molto più duratura nel tempo con la futura moglie Patty McGuire, ex modella di “Playboy” e già all’epoca scommesse ai pazzi per la fine di questa storia.

Nel frattempo, cambiavano anche le rivalità scontrandosi con Borg, McEnroe e Lendl. E immaginate che scommesse sportive e quote online ci sarebbero state. Nel confronto con Borg erano diversi in tutto. Lo svedese teneva tutto dentro nella sua glaciale freddezza. Jimbo era scorbutico, volutamente antipatico e di Borg disse:” pur di riuscire a sconfiggerlo lo seguirò fino all’inferno “. Ci perse in due finali di Wimbledon consecutive, ma riuscì anche a batterlo in due finali dello Slam: nel 1976 agli Us Open, 6-3, 3-6, 7-6, 6-4, nell’edizione giocata sulla terra verde e nel 1978, 6-4, 6-2, 6-2, nella prima edizione disputata sul cemento del nuovo impianto di Flushing Meadows. Qui, rapportate ad oggi, le quote online per le vostre scommesse online sarebbero andate sicuramente alle stelle.

In quell’edizione del 1978 Jimbo, tra l’altro, vinse la più spettacolare partita del torneo contro Adriano Panatta negli ottavi di finale. Riuscì a prevalere di un soffio, 7-5 al quinto set, trasformando il campo in una bolgia, con esultanze a tratti esagerate. Gli eccessi di Connors si sono sprecati ovunque, ormai era solo da scommettere quanto sarebbero durate. Come l’anno prima, nella semifinale sempre agli Us Open sulla terra verde di Forest Hills contro Corrado Bazzarutti. Connors andò avanti 7-5, 6-3, ma nel terzo set l’azzurro si portò in vantaggio 4-3. A quel punto una palla di Connors finì decisamente fuori, venne però giudicata buona e Barrazzutti, giustamente, invitò in giudice di linea a controllare il segno. Connors però andò subito oltre la rete, cosa assolutamente vietata e cancellò il segno con il piede, costringendo l’arbitro a far proseguire la gara assegnando il punto all’americano, richiamato solo verbalmente. Un comportamento scorretto, ma ormai quasi da pronostico, che portò Connors a recuperare e a chiudere il set e la partita 7-5. Uno dei tanti episodi in cui l’americano ha brilla per poco fair play, dividendo anche il pubblico. Un coinvolgimento emotivo, il suo, con cui ha vinto partite che sembravano essere degli incontri di pugilato, come nel derby USA con McEnroe, di sette anni più giovane, battuto 6-4 al quinto set nella finale a Wimbledon nel 1981. Oppure nella sfida contro un giocatore che non ha mai sopportato, Ivan Lendl, sentimento assolutamente ricambiato. Di fatto era una rissa da fondo campo, un concentrato di potenza, con Jimbo caricato a molla per batterlo in finale in due edizioni di fila agli Us Open nel 1992 e 1993, entrambe in quattro set.

Quasi dieci anni dopo, a 39 anni Connors fu ancora protagonista a New York riuscendo ad arrampicarsi miracolosamente fino alla semifinale. Un’edizione rimasta nella storia, anche per il modo in cui cambiò il rapporto tra Corrors e il pubblico. Tutti immaginavano che potesse essere l’ultima stagione del campione e quell’idea dell’ultimo giro di giostra portò a un approccio diverso degli spettatori. Anche chi non lo aveva amato, per i suoi atteggiamenti a volte discutibili ed esagerati nel corso della carriera, in quella circostanza decise di sostenerlo.

Fonte “Le leggende del tennis” Angelo Mangiante.

To be continued… CLICCA QUI PER LA 1 PARTE

Tra poco continueremo la nostra biografia sul mitico Jimmy Connors; quindi, non perdete le nostre NEWS sempre piene di curiosità e consigli per le vostre scommesse online, con quote online sempre ai massimi livelli.

Sempre aggiornata poi la nostra sezione di casino online non aams con favolosi bonus benvenuto.

Ti piace? Condividi con i tuoi amici
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su telegram
Telegram

Ultime News

qatar stadi
Qatar 2022, boom scommesse da 150 milioni
nazionale qatar
Nazionale del Qatar, informazioni e scommesse non aams
qatar 2022
Mondiali Qatar 2022, programma e quote online
camicia nera1
Mondiali in camicia nera (seconda parte)
edberg1
Tennis: Stefan Edberg, il gentiluomo svedese
Scommessa del giorno
22 Novembre 2022
Argentina - Arabia Saudita
Segno: 1Quota: 1,17
Danimarca - Tunisia
Segno: 1Quota: 1,48
Messico - Polonia
Segno: XQuota: 3,00
Francia - Australia
Segno: GolQuota: 2,20
Quota Finale 11,49
VAI ALLA SCHEDINA
Scommetti con le migliori quote