Tennis: Martina Navratilova quote online e fuga per la vittoria, 4°parte

martina navratilova

Quarto spazio per la biografia della Navratilova ed ovviamente con il grande tennis. Inoltre come sempre vi ricordiamo di andare a vedere le nostre quote online non aams sui migliori eventi sportivi in programma. Senza dimenticare poi i nostri fantastici giochi online nei migliori casino online non aams presenti sul nostro sito. Vi auguriamo quindi ottime scommesse online e sicuramente una buona lettura.

Cliccate qui per la prima parte…

Cliccate qui per la seconda parte…

Cliccate qui per la terza parte…

Martina Navratilova

L’australiana diventa nel post carriera pastore anglicano, ebbe peraltro parole molto dure per le battaglie civili e l’orientamento sessuale di Martina Navratilova, difendendo l’omosessualità “un abominio agli occhi del Signore”.

Ben diverso lo spessore di Martina Navratilova, in campo e fuori. Visse una carriera esaltante, per lungo tempo è stata imbattibile. Come quando nel 1984 conquistò il sesto Slam di fila superando 4-6, 6-4, 6-4 Chris Evert nella finale degli Open degli Stati Uniti.

Era la settantunesima sfida delle ottanta disputate tra loro. Probabilmente la più spettacolare e ricca di emozioni in quegli anni Ottanta che avevano portato davvero il tennis ad avere una medianicità pari a quella maschile. Il 1984 è stato l’anno in cui Martina poteva portare a casa anche il Grande Slam. Le restava, per chiudere il cerchio, solo di vincere gli Open d’Australia. Volò al Melbourne dominando tutto fino alla semifinale. Poi però sentì improvvisamente la grande pressione addosso. In semifinale trovò Helena Sukova e Martina era nettamente favorita arrivando da settantaquattro partite vinte consecutivamente.

Ricordatevi di andare a visitare le nostre quote online sui vari eventi in programma in queste settimane così da piazzare le vostre scommesse online vincenti.

Si portò avanti 6-1, poi cominciò a sentire la tensione del Grande Slam sempre più vicina. Regalò alla Sukova il secondo set, nel terzo rimase incollata fino al 5-5 e poi crollò, insieme al sogno di vincere a ventotto anni il suo primo Grande Slam.

Contro la Sukova, Martina chiuse poi la carriera con un bilancio positivo di 27-7 negli scontri diretti.

Con la top ten americana Garrison addirittura 33 match vinti e solo 1 perso. Zina Garrison nel 1980 era stata l’avversaria dominata 6-4, 6-1 nella finale del suo nono e ultimo trofeo alzato in singolare a Wimbledon.

Nel Novanta Martina aveva già 34 anni, quello sarebbe rimasto il suo diciottesimo e ultimo Slam in singolare in carriera con un grande rimpianto. Il decimo trofeo di Wimbledon che avrebbe dovuto vincere e che invece sfumò a 38 anni, da grande favorita, contro Conchita Martinez. La spagnola, fortissima sulla terra, non aveva mai vinto a Wimbledon.

Quote online non aams, casino online e giochi online, troverete tutto qui a vostra disposizione per giocare e scommettere online su www.scommesse-nonaams.com.

In quel 2 luglio del 1994 sfumò il sogno, in un campo talmente rovinato per il caldo da essere più in terra battuta che in erba. Martina, tesissima per quel decimo titolo che voleva a tutti i costi, si arrese 6-4, 3-6, 6-3 pagando anche gli ormai quasi 40 anni.

Ti piace? Condividi con i tuoi amici
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su telegram
Telegram

Ultime News

italia 1934
Mondiali in camicia nera (terza parte)
qatar stadi
Qatar 2022, boom scommesse da 150 milioni
nazionale qatar
Nazionale del Qatar, informazioni e scommesse non aams
qatar 2022
Mondiali Qatar 2022, programma e quote online
camicia nera1
Mondiali in camicia nera (seconda parte)
Scommessa del giorno
22 Novembre 2022
Argentina - Arabia Saudita
Segno: 1Quota: 1,17
Danimarca - Tunisia
Segno: 1Quota: 1,48
Messico - Polonia
Segno: XQuota: 3,00
Francia - Australia
Segno: GolQuota: 2,20
Quota Finale 11,49
VAI ALLA SCHEDINA
Scommetti con le migliori quote